mercoledì , gennaio 18 2017
Home / Casalinghe / Ricette / Ricetta dello gnocco fritto facile e goloso
Ricetta dello gnocco fritto facile e goloso

Ricetta dello gnocco fritto facile e goloso

Lo gnocco fritto è un piatto ideale per quando si ha una cena tra amici e si ha poco, anzi pochissimo, tempo. In verità nasce come antipasto, ma io trovo sia talmente buono che non se ne possono mangiare solo 2 o 3, infatti io l’ho sempre proposto come piatto unico.

Lo gnocco fritto può essere accompagnato con affettati crudi (anche cotti), “gras pistà” (grasso di maiale lavorato e ammorbidito con erbette ed aglio) e formaggi (squaquerone e stracchino in primis); ma a me piace moltissimo anche con il dolce tipo marmellata, cioccolata e miele.

L’impasto necessita solo di 1 ora di lievitazione, poi va steso e e fritto subito. A casa  nostra è la cena classica che proponiamo durante la settimana: torno dal lavoro, impasto, nell’ora di lievitazione sistemiamo casa, tavola e affettati, poi in mezz’ora massimo stendo e friggo. Niente di più facile.

Negli anni ho provato molte varianti di questa ricetta. “E’ l’impasto della pizza fritto…” mi dicevano in molti, ma non è così. Diminuendo il lievito e/o allungando i tempi di lievitazione a me sono sempre venuti piatti e croccanti, mentre a noi piacciono morbidi e gonfi come piccoli cuscini.

Non si può certo dire che sia un piatto dietetico, anzi… E’ super goloso e a volte ce lo prepariamo anche solo io e mio marito quando abbiamo proprio voglia di qualcosa di buono.

Ingredienti per lo gnocco fritto facile e goloso

  • 750 gr farina 0
  • 500 ml acqua calda
  • 1 panetto e mezzo di lievito di birra fresco
  • 1 litro di olio di arachide
  • 1 cucchiaino di sale fino

Procedimento

Sciogliere il lievito nell’acqua calda. Aggiungere la farina ed iniziare ad impastare. Quando la farina ha cominciato ad incorporare l’acqua aggiungere il sale. Alla fine si ottiene un impasto leggermente appiccicoso. Coprire l’impasto e lasciare lievitare per 1 ora.

passaggio1

Scaldare un litro di olio di arachide in una pentola larga con i bordi bassi. Senza lavorare la pasta, stenderla con le mani sul tagliere e dividerla a metà.

passaggio-2a

Stendere la prima metà con il mattarello fino ad ottenere una sfoglia unica con uno spessore di circa 5 mm, facendo attenzione che non si attacchi al tagliere. Con la rotella da pizza tagliare la pasta a forma di rombo.

passaggio-2b

Una volta che l’olio raggiunge la temperatura (controllare con un pezzetto di pasta), adagiare i rombi di pasta nella pentola. Lo gnocco comincerà subito a gonfiarsi come un cuscino, una volta gonfio, girarlo sotto sopra. La frittura è molto veloce: non più di 1 minuto per lato. Scolare gli gnocchi dall’olio e adagiarli in un contenitore capiente con carta assorbente.
Servirli ancora caldi.

About Erika Barison

Erika Barison
Mi chiamo Erika e sono una mamma innamorata del suo bimbo, una moglie innamorata di suo marito, una biologa innamorata del suo lavoro... Adoro aiutare le persone: se un po' del mio tempo speso per gli altri serve per dare una mano anche ad una sola persona, penso ne sia valsa la pena.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *