lunedì , marzo 27 2017
Home / Bambini / Come organizzare le prime feste per bambini
la-mia-prima-festa

Come organizzare le prime feste per bambini

Quando una nuova creatura viene alla luce è importante presentarlo al mondo nel modo corretto, magari anche con una piccola festa per parenti e amici. In tanti decidono di far coincidere questo momento con il giorno del battesimo e talvolta può essere prorogato anche fino al giorno del primo compleanno.

È difficile che il bimbo se ne ricordi una volta diventato adulto, ma organizzargli una piccola festa di benvenuto è comunque importante per concedere ai propri cari il momento opportuno per fare un dono al bambino, momento che diversamente non si sa quando onorare per paura di disturbare (magari la nuova mamma è stanca e vuole risposare) o per altri motivi.

In ogni caso, per organizzare alla perfezione la prima festa per il vostro bimbo le regole generali sono sempre le stesse.

Regole per organizzare le feste per bambini

  1. Decidere il tema della festa. Non è indispensabile che la festa abbia un tema preciso, ma se l’avesse l’atmosfera sarebbe molto diversa. Il tema può essere semplicemente un colore o un personaggio animato scelto dai genitori, si può scegliere di cambiare l’ambientazione immaginando di essere nella giungla o nel deserto, al mare, in montagna…
  2. Decidere il menu. Scegliete con cura il menu in base alla temperatura, prediligendo la frutta d’estate e le creme d’inverno. Ovviamente se avete scelto il tema, anche il menu dev’essere in linea.
  3. Preparare un dono per gli invitati. Come le bomboniere per un battesimo, anche in una festa di benvenuto è bello regalare un pensiero agli invitati, ricordando sempre il punto 1!
  4. Scegliere gli inviti. Ogni festa che si rispetti deve avere i suoi inviti a tema, ciascuno di essi personalizzato per il rispettivo invitato.
  5. Un occhio di riguardo alla location. Il luogo in cui si terrà la festa è molto importante, che sia in casa vostra o in un locale in affitto, tenete sempre in considerazione la temperatura esterna e le condizioni atmosferiche, quando possibile.
  6. Serviranno dei babysitter? Babysitter e intrattenitori, se alla festa sono invitate tante famiglie con bimbi piccoli e volete fare in modo che la festa sia piacevole sia per i piccoli che per i grandi, forse investire una piccola somma in questo modo può essere una buona scelta.
  7. Fate tante foto. Le foto sono fondamentali per rivedere i bei momenti passati più in là nel tempo e per dare un piccolo ricordo anche agli invitati.
  8. Scartate i regali al momento. Spesso quando si ricevono dei regali si ha l’abitudine di conservarli incartati e di aprirli poi in privato, a festa terminata. Agli invitati però farebbe piacere vedere la vostra espressione nel momento in cui li scartate e saranno felici se vedranno che sono stati di vostro gradimento.

Come organizzare le prime feste per bambiniI regali perfetti per queste occasioni sono molteplici, dai peluche agli abitini, ma solo pochi sapranno davvero dare il benvenuto al nuovo arrivato nel modo migliore. Voi sapreste scegliere il vostro?

Per voi, Lucebianca ha ideato la linea Primegioie, una collezione di preziosi ideati e realizzati appositamente per i più piccoli. Ogni piccolo gioiello è accompagnato da una scatola di giochi, realizzata nei colori pastello, che scopre un mondo incantato…

 

Questo post è in collaborazione con Lucebianca – LeBebé – Prime Gioie

 

Crediti immagine Freepik

About Carla Medda

Carla Medda
L’essere diventata mamma per me è stata una grandissima opportunità di crescita personale e professionale. Il mio blog è la mia seconda anima, la vera essenza di me. Grazie a lui ho imparato tanto, sia sul lavoro che sulle relazioni personali. Un amico che, spero, mi accompagnerà ancora per tanti anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *