venerdì , ottobre 20 2017
Home / Blog / Sei una brava mamma, lascia che te lo dica
Sei una brava mamma, lascia che te lo dica

Sei una brava mamma, lascia che te lo dica

Sei una brava mamma, lascia che te lo dica. Nel caso tu ti stia ponendo il dubbio e non abbia nessuno attorno a te che te lo faccia notare, voglio farlo io per loro. Sei una brava mamma e questo è quanto.

Lo so, da quando hai il tuo bambino la vita non è più quella di prima e forse qualche volta hai la sensazione di essere sola a scalare la montagna. Forse nessuno attorno a te sembra notare quanto impegno e quanti sacrifici stai facendo in questo momento, quanto siano cambiati i tuoi ritmi e quanto vorresti un po’ di riposo di tanto in tanto. Anzi, le persone che ti circondano non perdono mai occasione di farti notare in cosa stai sbagliando, di quanto siano più brave di te a far addormentare un neonato, di quanto sbagliato sia fargli mangiare una patatina fritta a un anno di vita, di quanto poco lo copri in inverno, del fatto che lavori e il tuo piccolo sta troppo poco tempo con te; di cosa sbagli a mangiare mentre stai allattando, di quanto sia sbagliato tenere in braccio il tuo bambino o coccolarlo quando si è fatto male; del fatto che ancora lo porti nel passeggino alla sua età, del ciuccio che proprio non ti decidi a negargli e di quanto tu stia tardando a togliergli il pannolino, perché se fossero stati in te tuo figlio a 8 mesi già la farebbe nel water da solo.

E cosa ne sanno del fatto che la sera sei davvero troppo stanca per uscire con loro, o tuo marito che se la prende per il fatto che per l’ennesima volta ti sei girata dall’altro lato con i livelli di libido da raschiare sotto la suola delle scarpe?

Poi ti guardi intorno e vedi tante mamme modello che sarebbero perfette per le copertine delle riviste patinate, con la messa in piega, il viso truccato e i capelli perfetti, gli abiti all’ultima moda perfettamente stirati e i figli presi per mano che sembrano la loro fotocopia, ordinatissimi. Invece vedi te stessa, fai fatica a trovare il tempo di farti una doccia, figurarsi di uscire di casa truccata e profumata! Apri l’armadio e indossi la prima cosa che ti capita sotto mano, anche sgualcita magari.

La tua vita sociale e la tua autostima sono annullate. Hai le tette che hanno bisogno di essere infilate in un reggiseno solo e unicamente allo scopo di ridare loro un minimo di forma, i capezzoli devastati da quei dentini che spuntano sempre troppo presto.

Cosa ne sanno queste persone che alcune volte ti senti depressa, in trappola, racchiusa in un corpo che non riconosci più e dal quale a volte vorresti fuggire?

Cara amica, non sei sola. Non devi sentirti in colpa se alcune volte ti capita di desiderare che tutto il mondo sparisse, compreso tuo figlio, per 10 minuti soltanto, abbastanza per farti riprendere fiato e il controllo dei nervi messi a dura prova. Capita a tutte noi di perdere la ragione alcune volte, ma tu sei una brava madre.

E se anche ti sembra che nessuno apprezzi ciò che stai facendo, se ti senti sola e non capita sai, non è così. Io ti capisco. E, soprattutto, il premio più grande per tutta la fatica che stai facendo in questo momento è proprio lì davanti a te. Tuo figlio, il dono più grande che potessi avere merita tutto questo impegno. Tuo figlio.

Non sei sola e non lo sarai mai più. E un giorno tuo figlio te lo dirà che sei una brava mamma. Magari un giorno lontano, ma te lo dirà. E allora ripenserai a questo momento e vedrai tutto con occhi diversi.

Sei una brava mamma.

About Carla Medda

Carla Medda
L’essere diventata mamma per me è stata una grandissima opportunità di crescita personale e professionale. Il mio blog è la mia seconda anima, la vera essenza di me. Grazie a lui ho imparato tanto, sia sul lavoro che sulle relazioni personali. Un amico che, spero, mi accompagnerà ancora per tanti anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *