domenica , luglio 23 2017
Home / Mamme / Gravidanza / Calcolo settimane di gravidanza e corrispondenza mesi

Calcolo settimane di gravidanza e corrispondenza mesi

Se avete bisogno di effettuare il calcolo delle settimane di gravidanza e avere la corrispondenza dei mesi, potete utilizzare gratuitamente il calcolatore gratuito che trovate qui sotto.

Calcola le settimane di gravidanza

Come usare il calcolatore delle settimane di gravidanza

Tutto ciò che dovete fare è inserire la data di inizio dell’ultima mestruazione che avete avuto e premere il tasto “calcola”. Il calcolatore delle settimane di gravidanza vi darà alcune utili informazioni sul vostro stato, la corrispondenza in mesi e delle curiosità sulla crescita del vostro bambino in questo momento, settimana per settimana.

È importante precisare che il calcolo delle settimane di gravidanza effettuata in questo modo non corrisponde all’età del feto, che invece parte dal giorno del concepimento e può essere stabilita solo ed esclusivamente in seguito ad un’accurata visita ecografica.

Come eseguono il calcolo delle settimane di gravidanza le ostetriche?

Secondo il linguaggio comune si è soliti parlare della propria gravidanza secondo la corrispondenza in mesi, ad esempio dicendo “Sono al secondo mese di gravidanza” piuttosto che “Sono alla quinta settimana di gravidanza”.

Le ostetriche sono ancora più precise, consultando il loro regolo ostetrico eseguono anche il conteggio dei giorni di gravidanza. Sentiremo parlare, per esempio, di terza settimana + 2. Ciò significa che la terza settimana è già stata portata a compimento e siamo al secondo giorno della quarta settimana. Volendo parlare un linguaggio meno complicato, dunque, basterà dire di essere alla quarta settimana di gravidanza. E questo è il modo in cui il nostro calcolatore esegue il calcolo delle settimane di gravidanza.

Cosa indica la data del parto?

Nel calcolo delle settimane di gravidanza sarà possibile fare una stima della possibile data del parto. È bene tenere presente che si tratta di un calcolo puramente matematico basato sulle 40 settimane di gravidanza canoniche.

Ciascuna gravidanza però è un caso a parte e il parto può avvenire fra le tre settimane prima della data presunta del parto, fino a due settimane dopo, quindi alla 42^ settimana di gravidanza.

Un commento

  1. Ciao un mіoo collеga mi ha harato lɑ url ԁi questo blog e sino
    venuto a vedere se sսl serio meгita. Mі piаce parecchio.
    Subito messo tra i preferiti. Magnifico sito e template magnifico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *